Condividi:

ssl-logoSSL è l’acronimo di “Secure Sockets Layer” ed è una sorta di certificato digitale: conoscere il suo utilizzo e le sue funzionalità è fondamentale per tutti coloro che hanno un sito Internet e, in particolare, hanno a che fare con l’e-commerce. Vediamo insieme allora cos’è un certificato SSL.

Di cosa si tratta esattamente? L’SSL è un protocollo che serve a proteggere e criptare le comunicazioni che avvengono su Internet, soprattutto quelle che riguardano dati sensibili come password o numeri di carte di credito. Al di là della sicurezza garantita a livello di navigazione, si tratta, come è evidente, di un aspetto basilare per le aziende che vendono prodotti online: i clienti sono maggiormente protetti e tutelati e, di conseguenza, anche invogliati a concludere efficacemente e in sicurezza un acquisto. A rilasciare questi certificati di sicurezza sono degli enti certificatori, incaricati non solo di rilasciare i certificati digitali ma anche, in alcuni casi, di valutare il sito che richiede l’Ssl. L’acquisto si può fare attraverso la propria azienda di hosting, ma nulla vieta di acquistarli anche da altri servizi di hosting o direttamente dai certificatori.

I certificati SSL sono tutti uguali?

La risposta a questa domanda è no. Ci sono diversi tipi di protocolli Ssl e ognuno garantisce un grado di sicurezza diverso. Rimanendo nell’ambito dei singoli domini (cioè siti privi di sottodomini), i principali certificati sono tre: il Domain Validated DV, l’Organization Validated OV e l’Extended Validated EV. Il primo è il più economico e il più veloce da ottenere perché generalmente non richiede una verifica approfondita da parte dell’ente certificatore; questo tipo è sconsigliato per i negozi online. Il certificato SSL OV, invece, richiede un periodo di attesa di diversi giorni per il rilascio ed è solitamente indicato per piccoli e-commerce. L’ultimo, l’EV, è il più costoso ma è l’unico tra questi a garantire il massimo della sicurezza. Chi ha implementato questo tipo di protocollo è facilmente riconoscibile dalla presenza dell’icona con il lucchetto verde prima dell’url del sito nella barra di navigazione del browser; sicuramente vi sarà già capitato di trovarla in Internet. Per queste sue caratteristiche, il certificato SSL EV è il migliore per gli e-commerce. In ogni caso, a prescindere dall’SSL scelto, il fatto che nell’url stessa troveremo https:// invece di http:// è la prova che si tratta di una navigazione sicura.

ssl-certificate

Perché è importante il protocollo SSL?

Rispondiamo a questa domanda dicendo che, per prima cosa, l’SSL garantisce autenticità e affidabilità al sito. A livello tecnico, lo fa attraverso la cifratura dei dati, ma non è questa la sede per spiegare nel dettaglio come avviene la procedura. Per i siti di e-commerce avere il certificato è fondamentale, perché serve a proteggere l’azienda da possibili truffe o furti di dati. Si tratta, insomma, di una tutela per gli utenti web al momento delle transazioni e dello scambio di informazioni sensibili: un aspetto da non trascurare, visto che riguarda una delle preoccupazioni maggiori di chi acquista online (e uno dei motivi principali per cui molti ancora non lo fanno). Per questo motivo, non è necessario che tutte le pagine del sito siano protette da un protocollo SSL, bensì solo quelle che trattano dati importanti, come il modulo di registrazione, la pagina di login o la fase di pagamento con carta di credito o Paypal (se questo processo avviene all’interno del sito stesso).

SSL e posizionamento su Google: c’è correlazione?

Avere il certificato SSL è un vantaggio anche agli occhi di Google, che riconoscerà quel sito come più affidabile rispetto ad altri e dunque lo favorirà in termini di posizionamento nelle ricerche. Da tempo l’SSL è un fattore di ranking per Google e la sua importanza sembra ormai consolidata.

Certificato SSL e Google Shopping

A riprova di quanta importanza assegni Google al certificato SSL, i siti privi di tale protocollo non possono attivare campagne Google Shopping, perché per la piattaforma pubblicitaria gli acquisti sono sarebbero del tutto sicuri. Dunque, se volete approfittare della grande vetrina di Google Shopping non potete fare altro che implementare i certificati digitali. Come avete visto, i benefici dell’avere il certificato SSL sul proprio sito sono notevoli, perciò nella gestione di un e-commerce, è sempre più necessario conteggiare nel budget anche il costo annuale per garantire una navigazione sicura e assicurata.

Per maggiori informazioni sull’SSL e per richiedere il certificato non esitare a contattarci!

 

Tagged with →  
Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 + = 19

Show Buttons
Hide Buttons