Se restiamo nel mucchio e pensiamo come gli altri, se guardiamo dove guardano tutti, se non ci sforziamo di essere unici… difficilmente otterremo risultati diversi dagli altri…

Sarebbe molto bello se nei discorsi sulla SEO si sentisse parlare più di “Utenti” e meno di motori di ricerca.

Ha senso che sia l’utente il primo target della nostra attività e non il motore. Purtroppo veniamo da un retaggio che porta gli “Attori” di questo mercato a pensare che se si riesce a essere primi sul motore, allora l’obiettivo sarà raggiunto. E parlo sia di aziende e consulenti che di clienti, soprattutto.

Questo è il motivo per cui si vendono ancora posizionamenti di parole chiave, Top 10, Top 30, ecc… (mi viene l’orticaria). In virtù dei miei circa 17 anni di attività SEO, mi permetto di dire che è sbagliato. Non tanto il parlare di parole chiave, ma è il concetto che essere primi sia la soluzione ad essere sbagliato.

…continua su Linkedin, leggi l’articolo completo: La SEO per gli Utenti e non per i Motori di Ricerca

 

Condividi:
Tagged with →  
Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + 1 =

Show Buttons
Hide Buttons