In un mondo in cui la comunicazione ha l’imbarazzo della scelta tra innumerevoli mezzi da utilizzare per raggiungere le persone, uno strumento “vintage”, ma tutt’ora attuale ed efficace, è l’SMS. Il caro vecchio “messaggino” che arriva sul cellulare, anche sui moderni smartphone, può essere impiegato con successo per veicolare messaggi pubblicitari. Ma perché fare SMS Marketing? Ce lo spiega Rdcom, l’azienda veronese specializzata in SMS Advertising. Conosciamola meglio e chiediamole come e perché vale la pena investire in campagne SMS. Chi meglio di un esperto del settore ci può guidare alla scoperta dell’SMS Marketing?

Abbiamo parlato con Daniele Poerio CEO & Founder di Rdcom.it

Partiamo da rdcom.it: di cosa si occupa? E cosa offre?

Ci occupiamo di mobile marketing con particolare focus sul mobile messaging, vale a dire di quelle comunicazioni che l’Azienda indirizza agli utenti (clienti o prospect) raggiungendoli sul proprio device mobile.

Con la soluzione mobGATE, offriamo alle Aziende la possibilità comunicare con i propri clienti per aggiornarli su scadenze, promozioni, eventi e tutte quelle informazioni utili per mantenere il rapporto sempre vivo ed interessante.

La soluzione mobSPOT invece, fornisce la possibilità di comunicare con 15 milioni di prospect, di potenziali clienti. Si tratta di utenti che possono essere selezionati in base a parametri socio-demografici e geolocalizzabili per regione, provincia, fino al CAP di residenza.

Negli anni –  e per ora –  il nostro core business è stato l’SMS, ma stiamo evolvendo le nostre piattaforme di invio per poter inviare anche su altri sistemi di messagistica mobile, come WhatsAPP, Telegram, Facebook Messanger e altre Chat Apps.

Quali sono i numeri dell’SMS Messaging in Italia?

Secondo i dati dell’Osservatorio Mobile del Politecnico di Milano, nel 2016 le Aziende italiane hanno inviato più di 3,2 miliardi di SMS. La previsione per il 2017 è di un incremento del 10% almeno. Sono numeri importanti, e si prevede che l’utilizzo di altri sistemi di messaggistica non intaccherà i volumi di SMS inviati, per le caratteristiche uniche del prodotto, ossia in primis l’universalità.

Quali sono i punti di forza del mobile messaging, ed in particolare dell’SMS marketing, rispetto ad altri formati?

Come detto prima, la caratteristica principale è l’universalità, vale a dire la garanzia che esso venga ricevuto a prescindere dal device mobile dell’utente, dalle APP e dai sistemi operativi installati.

Allargando il campo ad altri mezzi di comunicazione digitale l’SMS vince per semplicità di realizzazione, si tratta di un testo, e di fruizione da parte dell’utente finale.

I tempi per ottenere interazioni e risposte si riducono veramente in pochi minuti, come pochi sono i minuti per scrivere una campagna ed inviarla. Pensate che il 95% degli utenti leggono l’SMS entro 2 minuti dalla ricezione. Semplice come un SMS! Appunto…

Come si può fare SMS Marketing con le piattaforme di rdcom.it?

On line! Anche in completa autonomia! È sufficiente registrarsi alle piattaforme mobSPOT e mobGATE per realizzare in pochi passaggi e in pochi minuti una campagna SMS ed inviarla agli utenti/clienti selezionati. Non è necessario installare alcun software sul proprio computer, non ci sono costi di “affitto” della piattaforma… l’Azienda paga solo gli SMS che ha inviato. Anche in questo caso… è semplice come un SMS!

Condividi:
Tagged with →  
Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 47 = 50

Show Buttons
Hide Buttons